Guerra di strada tra cinesi e forze dell’ordine. Tafferugli in zona Sarpi dopo la multa di una pattuglia di vigili a una donna. Scontri anche dopo l’intervento della polizia.

MILANO 12/04/2007 SCONTRI E TAFFERUGLI FRA POLIZIA E CINESI IN VIALE SARPI ANGOLO VIA NICOLINI

Scene di guerriglia urbana, con auto distrutte, bottiglie lanciate contro le forze dell’ordine e cariche della polizia, si sono verificate nella «chinatown» milanese in via Paolo Sarpi. Almeno sei agenti sono rimasti feriti, e altrettanti cinesi sono stati portati in ospedale per malori e contusioni. È il primo parziale bilancio della rivolta dei commercianti cinesi contro la polizia nella Chinatown milanese, scoppiata intorno alle 13, durata circa tre ore, e sfociata poi in un corteo spontaneo che, con tanto di bandiere cinesi, ha percorso via Bramante, creando problemi alla circolazione in tutta la zona.

Ci mancavano i cinesi! Dopo i vari kamikaze, i talebani, i rumeni, i nigeriani ecc ecc e chi più ne ha più ne metta! Mi sono rotto i coglioni sinceramente parlando! Ma dico come fanno a pretendere di fare quello che loro vogliono infischiandosene delle leggi e del rispetto per il paese che li ospita? Ma come fa un governo (di merda!) ad accettare che le nostre terre vengano invase da gentaglia che se ne infischia dell’integrazione? Non è razzismo il mio, è puro disagio dato dall’impotenza di fronte a certi atteggiamenti.
CINESI ANDATE A COMANDARE A CASA VOSTRA!
Cinesi: brutta razza!Io dico, riprendiamoci la nostra ITALIA. Come? Semplice chi non rispetta le nostre regole va a casa sua, lui e tutti i suoi parenti! Anche quelli di secondo o terzo grado di parentela.
Direte che non sono umano, si è vero sono una bestia, sono così incazzato che andrei a prenderli a calci nel culo uno per uno! Basta, basta, basta! Ma avete mai provato a pensare se le posizioni fossero invertite? Immaginate per un attimo solo di essere a Shangai, e di fare voi quello che loro hanno fatto e poi vedrete com’è bello il “metodo” e l’ospitalità cinese!
Cina, una terra stupenda abitata da esseri che non hanno nessun rispetto per nessuno. Paese dove si mangiano bambini e si spellano vivi gli animali! Queste genti bisognerebbe ammazzarli tutti a manganellate!
Io sono Italiano e fiero di avere una cultura fatta di amore verso gli altri, fiero di essere Nativo di queste terre così belle e così incantate, fiero di essere ospitale, ma ora basta farsi prendere per il culo da chiunque! Cinesi: brutta razza!

Luigi Circello

Foto Marmorino/Newpress

 

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
Se desideri commentare è necessario accettare il nostro Agreement.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments